Come si produce l’olio

Come si fà l' Olio Extravergine d' Oliva:

Sembrerebbe abbastanza facile ma produrre un Olio Extravergine di Oliva è davvero faticoso e costoso, si ottiene solo ed esclusivamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici (Reg. CE 1019-2002).

Si parte dalla coltivazione delle Olive che nel nostro caso provengono dall'Agricoltura Biologica.
Le olive raccolte tramite Abbacchiatura e/o con Agevolatori si esegue tra Ottobre/Dicembre dagli ulivi Secolari e non, coltivati nei comuni dintorni a Tropea, vengono dapprima private di foglie e rametti, per trasportale nel nostro Frantoio, vengono poste nelle "Pinze " per poi pesarle e registrarli  in appositi registri telematici di lavorazione  e riversi nella "TRAMOIA".

L'ambiente dove si lavorano le olive, raccolte nei campi per poi trasformarli in olio di oliva, è il Frantoio oleario (composto da macchine olearie) detto anche "oleificio".
Il frantoio è un ambiente abbastanza spazioso, dove vi sono essenzialmente quattro settori di lavorazione, può essere un frantoio a ciclo continuo o frantoio tradizionale.

Il Ciclo di Lavorazione si divide in 6 fasi essenziali :

Lavaggio, Frangitura, Gramolatura, Spremitura, Separazione, Stoccaggio. Lavaggio -

Lavaggio
Dalla Tramoia un nastro trasportatore li riversa in una LAVATRICE che provvede alla eliminazione di eventuali residui terrieri, polverosi, foglie ecc... il lavaggio avviene con acqua potabile pulita e corrente.

Frangitura
Le stesse olive lavate vengono trasportate in un Frangitore a martelli, la sua funzione consiste nel sbriciolare le olive e il suo nocciolo, si ottiene così la cosiddetta "pasta di olive" , la quale finisce in 4 vasche di acciaio inox 18/10 per alimenti, si passa così alla fase di Gramolatura.

Gramolatura
Consiste nella mescolazione dolce e continua della pasta di olive per un determinato e preciso tempo che viene determinato dall'esperienza del frantoiano e dal tipo di cultivar. Questa processo si deve svolgere in maniera perfetta , in modo da favorire la separazione delle molecole di acqua da quelle dell'olio.

Spremitura - Estrazione
Una volta che la pasta viene gramolata perfettamente, viene aspirata in una macchina chiamata Centrifuga "quella di nostra proprietà si chiama MAJOR 3 Super. La funzione di questa macchina consiste nella separazione attraverso il diverso Peso Specifico dei tre componenti della pasta ossia: acqua di vegetazione, l’olio d'oliva e la cosiddetta "sansa vergine".
In questo caso l'acqua utilizzata è minima in quanto lavoriamo con il sistema Integrale/Semi-Integrale.
Per Ottenere Olio Estratto A freddo, la temperatura deve essere sotto dei 27°C la stessa è costantemente regolata è controllata automaticamente da sensori è da pannelli appositi...A questo punto si passa alla Separazione.

Separazione
L’olio d'oliva e l’acqua vegetazione, vengono fatte filtrare nei Separatori Centrifughi, e con lo stesso principio della Centrifugazione, separa ulteriormente l'olio dalle impurità e sedimenti di olive frante e come la foto qui accanto sottolinea, fuoriesce in tutta la sua bellezza e viene poi inserito nei contenitori di acciao inox.

Stoccaggio
L'ultima fase di lavorazione si svolge mettendo l'olio d'oliva in diversi contenitori di acciaio inox 18/10 in base all' acidità oleica è sottoposti ai consueti controlli di Laboratorio tra cui il Panal Test che consentono la classificazione ( extravergine, vergine ecc...).

Dopo la decantazione rigorosamente naturale, l'olio viene imbottigliato e commercializzato.

All'interno del video amatoriale il ciclo di produzione dell'olio.

Cosè l'Olio Extravergine di Oliva

Si definisce Extravergine di Oliva l'olio ottenuto dalla prima spremitura di olive attraverso processi meccanici clicca qui per maggior informazioni....