L’olio Evo per la Fda è una medicina naturale

L’olio extravergine d’oliva è un farmaco naturale. Lo è per merito dei polifenoli, potenti antiossidanti naturali, che hanno grandi benefici per il corpo umano. L’efficacia dei polifenoli è dimostrata da tantissime ricerche scientifiche. Una delle ultime è dell’Università di Pechino che esalta l’utilizzo del tè verde, anch’esso ricco di polifenoli, e lo mette in relazione alle malattie cardiovascolari. Dopo anni di ricerche, infatti il team, è arrivato alla conclusione che i soggetti che bevevano tè verde con costanza erano meno soggetti a malattie cardiovascolari. Lo stesso principio è applicabile per l’olio extravergine d’oliva che contiene un quantitativo superiore di polifenoli.

Per la Food and Drug Administration l’olio Evo è una medicina

L’agenzia americana ha annunciato che permetterà ai produttori di olio extravergine d’oliva di applicare l’etichetta una nuova “dichiarazione sulla salute qualificata”.
 
Le evidenze scientifiche si susseguono e hanno dimostrato, seppur senza nessuna prova conclusiva, che 1.5 cucchiai di olio extravergine d’oliva, che contiene alti livelli di acido oleico, può ridurre il rischio di malattie coronariche.
La FDA ha esaminato sette piccoli studi prima di prendere questa decisione.Sei di questi hanno indicato che i partecipanti che hanno sostituito i grassi animali con oli ad alto contenuto di oleico presentavano un rischio ridotto di malattia coronarica.
Pubblicato il: 18 Gennaio 2020

Lascia un commento