Frantoio.biz – Olio Extravergine di Oliva Biologico

Olio Estratto a Freddo

olive da olio a freddo

Olio Extravergine di Oliva Estratto a Freddo

La fase cruciale, quella più importante, delicata e decisiva di tutto il processo produttivo è sicuramente costituita dall’estrazione centrifuga.

Nel processo di estrazione a freddo la temperatura non deve superare i 27°C. La stessa temperatura dev’essere monitorata elettronicamente per legge.

Questa tecnica olearia, è poco diffusa perché ha dei costi molto superiori a quelli delle moderne linee di estrazione. Al tempo stesso garantisce la genuinità del prodotto, che è più assimilabile, molto più gustoso e presenta intatto il contenuto di vitamine.

E’ senza dubbio la tecnica più naturale ed è quella che fornisce un prodotto di qualità superiore che conserva inalterate le caratteristiche del prodotto da cui deriva. In genere l’olio non si ossida ed ha delle caratteristiche organolettiche ottime. L’olio può essere leggermente torbido, ma tale forma è dovuta esclusivamente alla genuinità del prodotto.

Il Reg. Ce 1019/2002, che regola l’estrazione a freddo stabilisce che si può fregiare delle indicazioni e ne indica la differenza;

Quali sono le differenze tra l’olio extravergine di oliva normale” e a freddo? 

Nel procedimento di Estrazione dell’olio normale/caldo  avremo:

Nell’Estrazione a Freddo avremo:

L’olio ottenuto è sottoposto ha specifici controlli per ottenere il certificato che attesti la veridicità del sistema utilizzato. Il controllo si fa seguendo una precisa procedura che permette di rilevare non solo il grado di acidità, ma anche gli altri elementi fondamentali, quali l’analisi organolettica connessa al gusto e al profumo per mettere in evidenza se un olio è fresco o vecchio, se è puro o tagliato, e così via.

Pubblicato il: 7 Luglio 2016
Aggiornato il: 11 Ottobre 2020
Exit mobile version