Olio Alimento Farmaco

L'olio EVO è stato ufficialmente riconosciuto come farmaco.

A stabilirlo è la statunitense Food and Drug Administration (FDA), il severo ente governativo che vigila sulla regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, che saranno distribuiti sul suolo americano, ha rivisitato la definizione di olio extravergine d’oliva da alimento salutare a medicinale.

Le evidenze scientifiche hanno convinto gli americani a elevare lo status dell'olio Evo, o di Mr EVOO come lo etichettano simpaticamente nel mondo anglosassone. Un riconoscimento arrivato prima in un Paese dove, a differenza del nostro, non c'è una tradizione alimentare basata sull'olio EVO.

Ma perché gli è stato riconosciuto lo status di farmaco? Perché i dati scientifici raccolti hanno sentenziato che l'olio EVO è un alimento formidabile nella prevenzione di letali malattie cardiovascolari e deficit cognitivi tipici dell’anziano, oltre che nel ridurre il rischio del silenzioso diabete mellito di tipo II.

Oltre a queste malattie l'assunzione quotidiana di olio EVO è utile a ridurre il rischio di cancro alla mammella grazie alle sue grandi proprietà anti-infiammatorie e nutrigenomiche.

Ma c'è di più, perché l'FDA stabilisce che è sufficiente ingerire ogni giorno, ed entro massimo 12/18 mesi dall’estrazione 2 cucchiai - circa 23 grammi - di olio EVO crudo e lavorato a freddo, per garantire al nostro organismo l’assunzione di almeno:

  1.  17.5 grammi di acido oleico, un importante acido grasso monoinsaturo della famiglia degli omega 9.
  2. 4.5 milligrammi di vitamina E, un noto antiossidante liposolubile,
  3. 10 milligrammi di efficaci polifenoli (tra tutti l’oleocantale, il tirosolo, l’idrossitirosolo e l’oleaceina), potenti modulatori dell’espressione di geni protettivi in modo epigenetico che abbondano (>600mg/kg di olio) in specifiche varietà di olivo.

Insomma ancora una volta gli americani sono arrivati prima di noi, eppure nel Sud dell'Europa e nel Nord Africa e Medio Oriente la tradizione dell'olio d'oliva è millenaria. Speriamo che i legislatori europei si adeguino presto!

 

Controlla gli altri indicatori del nostro Olio Evo….