Cerca
Close this search box.

Olio 100% Italiano

 Cosa vuol dire olio extra vergine di oliva italiano?

Il nostro Olio Extravergine Italiano si pregia della dicitura: Prodotto Italiano e Olio Estratto in Italia da Olive Coltivate in Italia

Grazie al Regolamento (CE) 182 del 6 marzo 2009, che modifica il Regolamento (CE) 1019/2002, in tutti i paesi della Comunità Europea è obbligatorio indicare in etichetta l'origine delle olive utilizzate per produrre olio vergine ed extravergine di oliva.

Questo significa che sull'etichetta dell'olio italiano autentico devono essere riportate le informazioni obbligatorie come "olive coltivate in Italia", "ottenuto da olive italiane", "100% da olive italiane" o "Prodotto Italiano". Per i miscugli di oli con diverse provenienze, invece, sarà specificato se si tratta di "miscele di oli di oliva comunitari", "miscele di oli di oliva non comunitari" o di "miscele di oli di oliva comunitari e non comunitari".

Questa normativa tutela il made in Italy e i consumatori. In Italia, infatti, circa il 75% dell'olio imbottigliato destinato alla grande distribuzione è miscelato, spesso senza informazioni sul tipo di miscela di oli e olive e sull'origine dei paesi coltivatori.

Inoltre, fuori dall'Unione Europea, sono ancora disponibili prodotti fitosanitari talmente velenosi che l'abuso è la norma. Pertanto, le aziende che confezionano questi prodotti devono avere il previsto riconoscimento, con identificazione alfanumerica obbligatoria che indica la sigla della provincia dove si trova lo stabilimento e un numero progressivo.

È obbligatorio tenere anche il Registro Carico-Scarico, in cui verranno annotati, per ogni tipo di olio in entrata e in uscita, i movimenti e le rispettive provenienze e destinazioni. Questa operazione avviene online e i controlli sono più veloci e sicuri in quanto i dati si trasmettono subito al SIAN, a disposizione degli enti.

Per riconoscere il vero Olio Extravergine Italiano, è necessaria un'altra certificazione obbligatoria. Prima di acquistare un olio extravergine, è consigliabile leggere attentamente l'etichetta. Per vendere ed etichettare un olio italiano, deve essere ottenuto solo da olive lavorate, coltivate e frante in Italia.

Come Riconoscere un buon olio extra vergine di oliva italiano?
Orientarsi tra le offerte di olio evo italiano e olio vergine d’oliva non è facile. Spesso per il consumatore l’unico metro di giudizio è il prezzo, ma questo è il metro sbagliato per scegliere l'olio evo italiano da consumare.

Come è nato l’Olio d’Oliva?

Pubblicato il: 7 Luglio 2016
Aggiornato il: 21 Maggio 2023