Cerca
Close this search box.

Olio e Dieta della Longevità

La Dieta della Longevità e la Dieta Mima-Digiuno

L'alimentazione è senza dubbio il primo e più importante fattore sul quale possiamo intervenire per influenzare non solo la durata della nostra vita, ma anche se ci verranno o meno diagnosticate alcune patologie importanti.

sono una delle più importanti scoperte scientifiche nel campo dell'Alimentazione ed è stata appunto testata e pubblicata dallo scienziato italiano Valter Longo, della University of Southern California (Usc) e dell'Istituto Firc di oncologia molecolare (Ifom) di Milano,nel 2014 la pubblicazione viene menzionata sulla rivista scientifica “Cell Metabolism”, cosi come Nature e Scienze.

Valter Longo è un biologo e gerontologo italiano, che attualmente insegna all'Università della California del Sud. È conosciuto soprattutto per i suoi studi sulla longevità e la nutrizione, e per la sua teoria della "dieta mimetica del digiuno". Longo è stato premiato con numerosi riconoscimenti internazionali per la sua ricerca, tra cui il premio "Longevity Prize" del Royal Institute of Medicine del Regno Unito.

La cucina italiana, in particolare quella delle regioni Liguria e Calabria, è stata spesso associata a una dieta sana e salutare, ricca di ingredienti freschi e di qualità. Inoltre, la dieta mediterranea, di cui la cucina italiana fa parte, è stata associata a numerosi benefici per la salute, tra cui la riduzione del rischio di malattie cardiache e diabete.
Una delle più alte percentuali al mondo di centenari, in rapporto al numero di abitanti, è Malochio, piccolo paese della Calabria, che da le origini appunto al Prof. Longo, (qui è stato anche uno dei suoi diversi luoghi di ricerca su un centenario), il paesino divenne argomento principale del numero di National Geographic del 2013 dedicato alla longevità.

La Dieta della Longevità è basata su 5 Pilastri:
Ricerca di base e Juventologia - Epidemiologia - Studi Clinici - Studio dei Centenari - Studio dei Sistemi Complessi.
5 distinte discipline che forniscono una solida base scientifica per raggiungere l'obbiettivo di una vita lunga e sana,essa è basata su un regime alimentare che predilige verdure, cereali integrali, proteine di origine vegetale e pesce.

Nella Dieta della Longevità,il prof. Longo, invita a consumare una quantità relativamente alta di Olio di Oliva, 50-100 ml al giorno, un'altra prova scientifica che dimostra gli effetti positivi dell’olio extra vergine d’oliva per la salute dell’uomo.

La Dieta Mima-Digiuno

Le diete mima-digiuno sviluppate dal Prof. Longo non sono una vera e propria privazione di cibo, ma piuttosto una restrizione graduale dei pasti per 5 giorni. La loro finalità non è quella di dimagrire, ma di rallentare l'invecchiamento e prevenire le malattie associate ad esso. Queste diete sono state clinicamente testate e commercializzate dalla L-Nutra e includono ingredienti specifici che non sono facilmente reperibili nei negozi. Longo sostiene che le diete mima-digiuno applicate alle terapie anti-cancro possono essere altrettanto efficaci quanto la chemioterapia, ma con il vantaggio di proteggere i tessuti e gli organi sani e ridurre l'incidenza di tumori del 50%. Inoltre, Longo ha devoluto i proventi del suo libro e dei kit delle DMD alla Fondazione non profit Create Cures, per promuovere e sponsorizzare la ricerca di terapie alternative e integrative.

Le Dieta Mima Digiuno™ sono state sviluppate sulla base di una vasta ricerca scientifica condotta da esperti dell'Institute of Longevity della University of Southern California e di altre istituzioni accademiche e ospedaliere in tutto il mondo. Questi studi sono stati finanziati da diverse fonti, tra cui il National Institute for Aging, il National Cancer Institute e fondazioni private statunitensi ed europee.

L'obiettivo principale delle Dieta Mima Digiuno™ è quello di fornire ai partecipanti un modo per migliorare la loro salute e rallentare il processo di invecchiamento attraverso l'adozione di una dieta a basso contenuto calorico e la pratica del digiuno intermittente. Gli studi condotti su queste diete hanno dimostrato la loro efficacia nel migliorare la salute cardiovascolare, ridurre l'infiammazione, aumentare la sensibilità insulinica e ridurre il rischio di malattie croniche come il diabete, l'obesità e il cancro.

L'approccio della Dieta Mima Digiuno™ si basa sull'alternanza tra giorni di digiuno a basso contenuto calorico e giorni di alimentazione normale, e prevede l'assunzione di specifici alimenti e integratori alimentari. La dieta è stata progettata per essere sicura e sostenibile nel lungo termine, ma prima di intraprendere qualsiasi tipo di dieta, è sempre consigliabile consultare un medico o un nutrizionista.

ProLon® è un programma dietetico da seguire in 5 giorni che stimola la longevità in buono stato di salute, la gestione della massa corporea e il mantenimento sotto controllo di parametri emato-biochimici quali colesterolo, pressione arteriosa, glicemia, proteina C-reattiva (CRP), e il fattore di crescita insulino simile 1 (IGF-1).

Chemolieve® è un protocollo dietetico Mima Digiuno da seguire in 4 giorni studiato appositamente per il paziente oncologico per ridurre i numerosi effetti collaterali della chemioterapia e aumentare la morte delle cellule cancerose.

Quanto olio al giorno?

Si consiglia l'acquisto del libro dieta della longevità e di contattare L-nutra per maggior informazioni sulle diete DMD clicca qui per visionare il sito.

Pubblicato il: 25 Gennaio 2017
Aggiornato il: 3 Maggio 2023