Come riconoscere un buon olio di oliva?

Riconoscere un buon Olio di Oliva

L’olio extravergine di olive made in Italy è il più contraffatto.

Il modo migliore per sapere se l’olio extravergine di oliva non sia contraffatto o adulterato è assaggiarlo.
L’olio non deve avere un gusto arancido diverso dal gusto verde amaro piccante infatti quest’ultimo è sinonimo di olio di qualità.
L’olio deve avere una sua densità spesso quelli troppo trasparenti sono derivati da olio da miscelazione o vecchi.

Ogni olio dovrebbe essere accompagnato dalle analisi di laboratorio.

Se l’olio non è filtrato, si presenta un po’ più consistente, leggermente opaco.
L’olio di oliva tende con il freddo a solidificarsi e/o fare la posa olio

Fidatevi soltano da oli tracciati con etichetta.

Pubblicato il: 31 Agosto 2020
Aggiornato il: 8 Settembre 2021